Seguici su

Atalanta

Lazio contro Atalanta, l’occasione per rilanciarsi

La Lazio sfida l’Atalanta per rilanciarsi verso la Champions, provando a replicare il match dell’andata

Pubblicato

il

Hans Hateboer e Mattia Zaccagni (© LaPresse)

Certe volte il calendario ti propone l’occasione giusta per rilanciarti dopo un periodo non trascendentale. La Lazio, infatti, sabato 11 febbraio alle ore 20.45 ospiterà allo stadio Olimpico la temibile Atalanta, in un match che viene cerchiato con il pennarello rosso nel calendario della 22a giornata della Serie A 2022-2023. Una di quelle partite che, senza ombra di dubbio, non regaleranno sbadigli e noia, anzi. Pensare ad uno 0-0 è quantomeno molto complicato tra due rivali simili.

Il momento dei biancocelesti

I biancocelesti arrivano a questa sfida con la chiara intenzione di rilanciarsi dopo i due pareggi consecutivi (altrettanti 1-1) contro Fiorentina in casa e Hellas Verona a domicilio. Per la compagine allenata da mister Maurizio Sarri la parole d’ordine d’ora in avanti dovrà essere continuità. Dopo le due vittorie contro Sassuolo (0-2 al Mapei Stadium) e Milan (4-0 in casa) sembrava che per la squadra della capitale si potesse aprire uno scenario che, gli ultimi due pareggi, hanno nuovamente allontanato.

Una partita che può diventare una occasione

Come spesso capita i momenti più importanti di una stagione si manifestano quando l’avversaria sembra la più complicata. L’Atalanta di questo avvio di 2023 è sicuramente una rivale da prendere con le molle, specialmente dopo il ko in casa del Sassuolo di sabato scorso. I nerazzurri arrivano all’Olimpico con la consapevolezza che si tratterà di un match aperto, per cui negli spazi i vari Lookman, Boga e Hojlund potrebbero davvero fare male alla difesa biancoceleste.

La sfida del girone d’andata

Il 23 ottobre arrivò uno 0-2 pesantissimo per la Lazio con le reti di Zaccagni e Felipe Anderson. Una delle migliori versioni stagionali per la compagine della capitale, che poi si è inceppata prima della sosta con il pesante ko in casa della Juventus (0-3) salvo poi ripartire nel 2023 con risultati troppo alterni. Il risultato del match d’andata potrebbe spiegare come Milinkovic-Savic e compagni potrebbero trovarsi bene contro gli orobici a livello di schieramento in campo e proveranno a ribadirlo anche sul proprio terreno di gioco.

Un match con implicazioni di Champions League

Al momento la situazione vede vede la Lazio in quarta posizione a quota 39 punti, mentre l’Atalanta è un gradino indietro, quinta con 38 a braccetto con il Milan. La sfida di sabato sera, quindi, avrà pesanti implicazioni anche a livello di corsa alla prossima Champions League. Maurizio Sarri è il primo a saperlo e proverà a tenere a bada Gian Piero Gasperini e la sua squadra, alla quale mancheranno per squalifica Maehle e Muriel.

Puoi seguire OA Calcio su Facebook

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *