Seguici su

Calcio estero

In che squadre giocano i calciatori che si sono trasferiti in Arabia Saudita? Quando inizia il campionato, come si chiama e dove vederlo in tv

La guida al prossimo torneo saudita dove Cristiano Ronaldo è stato raggiunto da diversi calciatori delle big europee

Pubblicato

il

La presentazione di Karim Benzema all'Al-Ittihad (© LaPresse)

Sarà Al-Ahli-Al-Hazem ad aprire la Saudi Pro League 2023/24, il campionato dell’Arabia Saudita. Si tratta dell’anticipo della prima giornata del torneo saudita che si disputerà venerdì 11 agosto alle ore 20.00.

Il primo turno si concluderà poi con i quattro match del lunedì che vedranno impegnate le altre squadre (oltre all’Al-Ahli) maggiormente attive sul mercato: Al-Hilal, Al-Ittihad e Al-Nassr, cui si aggiunge l’Al-Ettifaq allenato da Steven Gerrard.

Proprio quest’ultimo club ha tesserato l’ex Liverpool Jordan Henderson, ma anche Moussa Dembelé del Lione e Jack Henry dal Club Brugge e con un’esperienza di sei mesi alla Cremonese, mentre, dopo il prestito all’Utrecht, ha lasciato andare l’ex Napoli Amin Younes.

Sono stati però Al-Ahli, Al-Hilal, Al-Ittihad e Al-Nassr (le squadre gestite dal fondo Pif, proprietario anche del Newcastle) finora a fare la voce grossa nonostante il limite degli 8 stranieri per squadra, candidandosi ad essere le pretendenti principali alla vittoria finale tra le 18 partecipanti alla massima divisione saudita.

Il torneo, che nella passata stagione era a 16 squadre, prevede un giorne di andata e uno di ritorno per un totale di 34 partite, senza playoff. La formazione vincitrice e la seconda classificata si qualificano per l’AFC Champions League, mentre la terza accede ai playoff della stessa. Le ultime tre, invece, retrocedono nella seconda divisione.

Se l’Al-Ittihad è il campione in carica (9 i trionfi totali nella sua storia, al pari dell’Al-Nassr), è l’Al-Hilal la formazione a vantare il record di successi in campionato: 18.

L’Al-Ahli, invece, si è affermato solo in tre occasioni, ma questa estate ha tesserato Riyad Mahrez, Allan Saint-Maxim, Edouard Mendy e Roberto Firmino per tentare l’assalto alla Saudi Pro League.

I campioni in carica dell’Al-Ittihad, invece, hanno messo sotto contratto il Pallone d’Oro in carica Karim Benzema, ma gli hanno affiancato anche N’Golo Kanté e Jota.

All’Al-Nassr, che aveva già ingaggiato Cristiano Ronaldo lo scorso inverno, sono arrivati anche Seko Fofana, Marcelo Brozovic e Alex Telles, mentre l’Al-Hilal ha acquistato Malcom, Ruben Neves, Sergej Milinkovic-Savic e Kalidou Koulibaly.

Le altre squadre, invece, si sono rivolte per lo più al mercato interno o a contesti meno blasonati, con qualche sporadica eccezione: l’Abha Club ha tesserato Grzegorz Krychowiak, mentre il Khaleej l’ex Genoa e Inter Lisandro Lopez.

Altri, in ogni caso, potrebbero arrivare prima della chiusura del calciomercato, come ad esempio Sadio Mané accostato all’Al-Nassr.

Non è però ancora chiaro chi sceglierà di investire sul torneo per trasmetterlo in Italia e in Europa. Dopo l’arrivo di Ronaldo, Sportitalia aveva deciso di trasmettere le gare dell’Al-Nassr e di un altro match a giornata, ma ora, con i pesanti investimenti fatti dalla lega saudita, lo scenario potrebbe cambiare.

GLI ACQUISTI TOP

Abha

  • Grzegorz Krychowiak (Krasnodar)

Al-Ahli

  • Riyad Mahrez (Manchester City)
  • Allan Saint-Maxim (Newcastle)
  • Edouard Mendy (Chelsea)
  • Roberto Firmino (Liverpool)

Al-Ettifaq

  • Jordan Henderson (Liverpool)
  • Jack Hendry (Club Brugge)
  • Moussa Dembelé (Lione)

Al-Hilal

  • Malcom (Zenit)
  • Ruben Neves (Wolverhampton)
  • Sergej Milinkovic-Savic (Lazio)
  • Kalidou Koulibaly (Chelsea)

Al-Khaleej

  • Lisandro Lopez (Club Tijuana)

Al-Ittihad

  • Karim Benzema (Real Madrid)
  • N’Golo Kanté (Chelsea)
  • Jota (Celtic)

Al-Nassr

  • Seko Fofana (Lens)
  • Marcelo Brozovic (Inter)
  • Alex Telles (Manchester United)

L’ELENCO DELLE SQUADRE PARTECIPANTI

  • Abha
  • Al-Ahli
  • Al-Hilal
  • Al-Ettifq
  • Al-Fateh
  • Al-Faya
  • Al-Hazem
  • Al-Khaleej
  • Al-Ittihad
  • Al-Nassr
  • Al-Okhdood
  • Al-Raed
  • Al-Riyadh
  • Al-Shabab
  • Al-Taawoun
  • Al-Tai
  • Al-Wehda
  • Damac FC

Puoi seguire OA Calcio su Facebook

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *