Seguici su

Azzurri

Quanti italiani giocano in Juventus-Napoli? I possibili azzurri in campo e le ultime sulle formazioni

Pubblicato

il

Chiesa - Lapresse

Negli ultimi anni, JuventusNapoli ha avuto un peso specifico molto importante nel corso delle stagioni. Basti pensare alle sfide scudetto delle annate 2015/2016 e 2017/2018, la finale di Coppa Italia del 2020 oppure i due incroci vinti dal Napoli di Luciano Spalletti l’anno passato che, seppur con risultati decisamente differenti, hanno regalato punti ma soprattutto la convinzione di poter conquistare lo Scudetto. Insomma, la sfida tra bianconeri e azzurri non è mai banale, e anche la partita di questa sera sarà molto delicata per entrambe le compagini, anche se il divario in classifica è di nove lunghezze in favore della Juventus.

In match di questo calibro, sarebbe ottimo vedere una nutrita presenza di giocatori italiani: le partite come queste insegnano, nel bene e nel male, e offrono spunti di interessi che potranno essere applicati anche in Nazionale. La Juventus dovrebbe partire con quattro azzurri titolari: Gatti ormai non si toglie più dal terzetto difensivo bianconero, così come Cambiaso sulla fascia destra. In cabina di regia ci sarà Locatelli, rientrante dall’infortunio alla schiena che lo aveva messo ko per un paio di settimane. Davanti, Allegri non rinuncerà a Chiesa, il quale vuole tornare al gol in campionato dopo oltre due mesi. Spezzoni possibili anche per Miretti, Nicolussi Caviglia e Kean.

Passiamo al Napoli, dove dal 1′ dovrebbero esserci tre giocatori italiani. In porta Mazzarri confermerà Meret, in difesa si disimpegnerà capitan Di Lorenzo, mentre nel tridente offensivo troverà spazio Politano, nulla di nuovo per i partenopei. Mazzarri potrà avere a disposizione dalla panchina il match winner dell’ultima sfida giocata tra le due squadre, cioè Raspadori, il quale dovrebbe entrare a partita in corso. Molto più complicato vedere in campo Gaetano e Zerbin nella serata odierna.

Per ciò che riguarda le formazioni di partenza dell’anticipo della 15ma giornata, non dovrebbero esserci sorprese particolari. Danilo tornerà dal 1′ nella retroguardia bianconera, mentre sarà Vlahovic a spalleggiare Chiesa al centro dell’attacco. In casa Napoli, toccherà nuovamente a Natan ricoprire il buco causato dagli infortuni di Mario Rui e Olivera, con Zielinski che dovrebbe partire titolare vincendo il ballottaggio con Elmas. Al centro dell’attacco, confermato Osimhen, alla ricerca della miglior forma.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-NAPOLI

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Chiesa, Vlahovic. All. Allegri
NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Ostigard, Natan; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Mazzarri

Foto: Lapresse

Puoi seguire OA Calcio su Facebook

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *