Seguici su

Calcio estero

Il Manchester City vince il Mondiale per Club 2023. Fluminense schiantato 4-0

Pubblicato

il

La finale del Mondiale per Club 2023 è finita. Il Manchester City si è imposto 4-0 contro il Fluminense in una finale praticamente a senso unico. Ecco il dettaglio dei 90 minuti disputatisi in Arabia Saudita.

LA CRONACA

A Jeddah, non c’è gara. Gli inglesi vanno già avanti dopo meno di un minuto: tiro da fuori di Akè, palla sul palo. Julian Alvarez si trova al punto giusto nel momento giusto segnando con un tap-in di petto per l’1-0.

I sudamericani non reagiscono, poco prima della mezz’ora imbucata del City con Foden che prova a mettere in mezzo, Nino interviene per smorzare l’effetto del cross ma involontariamente ne fa scaturire una parabola che taglia fuori Fabio e consegna il 2-0 ai campioni d’Europa, risultato con cui si va al riposo.

Nella ripresa la musica non cambia. Il City domina al piccolo trotto. Al 72′ Kovacic recupera una palla in pressing, serve Alvarez che mette in mezzo: Foden impatta indisturbato a pochi metri dalla porta segnando il 3-0 che vale gioco, partita e incontro.
All’88’ Julian Alvarez, il miglior giocatore della finale,
ha il tempo anche di definire ulteriormente il risultato siglando il 4-0, che si traduce anche nella doppietta in questa finale.

Il Manchester City vince diventando campione del mondo per la prima volta nella sua storia. Pep Guardiola mette in bacheca il suo quarto Mondiale per Club personale, dopo i due vinti con il Barcellona (2009, 2011) e quello vinto con il Bayern Monaco (2013).

Foto: Lapresse

Puoi seguire OA Calcio su Facebook

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *