Seguici su

Calcio estero

Continua il sogno Capo Verde: eliminata la Mauritania negli ottavi di Coppa d’Africa

Pubblicato

il

Ryan Mendes
Ryan Mendes (© LaPresse)

Anche oggi non si è fermata l’emozionante Coppa d’Africa. Il torneo continentale ha regalato gol ed emozioni. Un esempio lampante è la partita delle 18.00. All’interno dello Stade Felix Houphouet-Boigny di Abidjan, Capo Verde è riuscito a imporsi sulla Mauritania di misura e per 1-0. Dopo un primo tempo con pochi acuti, quasi tutti a favore dei capoverdiani, la partita si è accesa dopo l’ora di gioco. Jovane Cabral, calciatore della Salernitana, al 75esimo non è riuscito a sfruttare una palla inattiva.

Ha sfiorato la sfera non spingendola alle spalle del portiere avversario. Garry Rodrigues, entrato in campo e al 77esimo, ha subito impegnato l’estremo difensore mauritano. Conclusione da fuori respinta lateralmente, Jovane Cabral sulla ribattuta ha calciato strozzando però il tiro. Occasione per Capo Verde.

Un minuto più tardi, su calcio d’angolo, Ryan Mendes ha schiacciato il pallone da distanza ravvicinata trovando la respinta di Niasse che ha tenuto in piedi i suoi. Poi all’87wsimo la svolta: disastro di Cheikh El Welly che con un retropassaggio serve il giocatore avversario che a sua volta viene atterrato in area di rigore e arriva il penalty poi trasformato da Ryan Mendes. 1-0 e quarti di finale per Capo Verde che avanza quindi nel torneo.

Foto: LaPresse

Puoi seguire OA Calcio su Facebook

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *