Seguici su

Le pagelle

Pagelle Inter-Atletico Madrid 1-0, voti Champions League: Arnautovic sbaglia tutto, poi decide il match

Pubblicato

il

Marko Arnautovic
LaPresse

L’Inter supera per 1-0 l’Atletico Madrid nel match d’andata valevole per gli ottavi di finale della Champions League 2023-2024 al termine di un match complicato ma ben giocato. I nerazzurri hanno fatto valere il fatto campo ma il match sembrava ormai incanalato sullo 0-0. Dopo una serie increibile di errori è Arnautovic a realizzare la rete che decide il match.

PAGELLE INTER-ATLETICO MADRID 1-0

INTER (3-5-2)

Sommer  6 – L’estremo difensore svizzero chiude tutto quello che passa dalle sue parti, non avendo l’obbligo di compiere interventi particolari.

Pavard 7 – Prova solida per il francese che, come sempre, viene schierato da braccetto di destra della difesa nerazzurra. Questa sera si sdoppia tra difesa nella zona centrale a volte in cui si allarga per dare una mano su Lino.

de Vrij 6.5 – L’olandese gioca dall’alto della sua esperienza e gestisce bene gli attaccanti rivali. Nel primo tempo ha vita facile contro un Griezmann quasi solo, nella ripresa i Colchoneros aumentano e va in trincea.

Bastoni 6.5 – Come sempre gioca sul lato sinistro della difesa completa un match senza grosse sbavature. Meno propositivo rispetto al campionato, ma contro l’Atletico Madrid è meglio così.

Darmian 5.5 – Dalla sua parte attacca Lino e spesso il brasiliano è davvero complicato da limitare. Dall’alto della sua esperienza prova a prendere le misure al rivale che lo attacca con continuità ma, nel complesso, non sfonda. Dal 68′ Dumfries –

Barella 6.5 – L’ex cagliaritano nel complesso è il migliore del centrocampo di mister Simone Inzaghi. Come al solito mette in campo tanto dinamismo e chiude la consueta prestazione di spessore.

Calhanoglu 5.5 – Il regista turco questa sera non presenta una delle sue versioni migliori. Il centrocampo spagnolo non gli concede troppo tempo per pensare, ma lui sbaglia troppi passaggi.

Mkhitaryan 5.5 – L’armeno inizia la partita con le marce basse e cresce con il passare dei minuti. Rispetto al solito non chiude un match di alto livello e in fase offensiva si vede troppo poco. Dal 73′ Frattesi SV – 

Dimarco 6.5 – L’esterno sinistro del centrocampo nerazzurro non lesina in energie e cross che, tuttavia, i compagni spesso sprecano. Come sempre somma corsa a qualità.  Dal 69′ Carlos Augusto 6 – Il brasiliano gioca con grande grinta e dà una generosa mano ai compagni anche in fase difensiva.

Thuram 6 – Il francese, come sempre, regala grande corsa e voglia di combattere al reparto offensivo. Manca di precisione in un paio di occasioni sia nella conclusione sia nell’ultimo passaggio, poi si fa male e non rientra in campo dopo l’intervallo. Dal 46′ Arnautovic 6 – Dopo aver sbagliato tutto quello che poteva sbloccare, segna la pesantissima rete dell’1-o con un tap-in provvidenziale.

Lautaro Martinez 6.5 – Il capitano come al solito regala qualità e cuore ai suoi compagni. Non ha troppe occasioni per graffiare, quindi a volte si propone da assist-man che, tuttavia, i compagni sprecano. Dall’88’ Alexis Sanchez SV

Allenatore: Simone Inzaghi 7.

ATLETICO MADRID (5-3-2): Oblak 7; Molina 6 (dal 68′ Barrios 5.5), Witsel 6, Gimenez 6 (dal 46′ Savic 5.5), Hermoso 6 (dal 68′ Reinildo), Lino 7; De Paul 5.5, Koke 5.5, Saul 5.5 (dal 54′ Morata 5.5); Griezmann 6 (dal 78′ Correa SV), Llorente 5.5.

Puoi seguire OA Calcio su Facebook

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *