Seguici su

Champions League

Quanto può guadagnare l’Inter in Champions League? I premi per vittoria e passaggio del turno

Pubblicato

il

Simone Inzaghi

L’Inter si gioca stasera le sue carte contro l’Atletico Madrid nella sfida di andata degli ottavi di finale di Champions League. La squadra di Simone Inzaghi vorrebbe replicare il bel cammino della scorsa stagione, quando si arrivò fino alla finale contro il Manchester City. E avanzare nella competizione significherebbe anche intascare un bel gruzzoletto.

Secondo i dati UEFA, i nerazzurri avrebbero già intascato una cifra di 63,29 milioni, così suddivisa. I primi 15,64 milioni arrivano con il bonus partecipazione ai gironi, quasi 11 milioni per le tre vittorie e tre pareggi nella fase a gironi, circa 20 milioni per il ranking storico decennale e quasi 6 milioni per il market pool tra piazzamento nell’ultima Serie A e 2,96 per le partite giocate.

Ma ovviamente, più si avanza e più i guadagni aumentano. Un posto ai quarti di finale garantisce un assegno di 10,6 milioni di euro, mentre arrivare tra l migliori quattro porta un ulteriore introito di 12,5 milioni. Giocarsi il titolo invece prevede un’altra iniezione economica di 15,5 milioni, mentre al vincitore della Champions League arriveranno anche 4,5 milioni di bonus. 

Puoi seguire OA Calcio su Facebook

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *