Seguici su

Europa League

Quanto può guadagnare la Roma in Europa League? I premi per vittoria e passaggio del turno

Pubblicato

il

La Roma si prepara per il suo importantissimo match contro il Feyenoord che potrebbe decide larga parte della stagione dei giallorossi. Questa sera alle ore 21.00 allo stadio Olimpico, infatti, si ripartirà dal punteggio di 1-1 dell’andata con l’obiettivo di centrare la qualificazione agli ottavi di finale dell’Europa League 2023-2024.

Come sempre, quando si parla di Coppe europee, a lato del percorso sportivo, si unisce anche quello economico. Nel caso della compagine allenata da Daniele De Rossi, come procedono i conti e gli introiti giunti dalla seconda coppa continentale per club? Per il club capitolino siamo a quota 18.01 milioni complessivi in caso di passaggio agli ottavi di finale.

Suddivisi in questo modo:

Bonus partecipazione: 3,63 milioni di euro, quindi Ranking storico: 3,96 milioni;
Market pool 1: 3,66 milioni;
Market pool 2: 1,78 milioni;
Bonus risultati: 2,73 milioni;
Secondo posto nel girone: 0,55 milioni
Bonus playoff: 0,5 milioni

Oltre a queste cifre, infatti, l’approdo agli ottavi garantirà invece 1,2 milioni. I premi ovviamente aumentano turno dopo turno. Un milione e ottocentomila euro per l’arrivo ai quarti di finale, mentre si sale a due milioni e otto in caso di semifinale. La finale porterà in dote 4,6 milioni mentre la finalista si metterà in tasca altri quattro milioni, per un totale complessivo di 14,9. Oltretutto bisogna aggiungere i minimo 5 milioni del market pool e, in caso di successo, la qualificazione alla Supercoppa Europea che garantisce altri 3,5 milioni, oltre agli incassi dei botteghini.

Puoi seguire OA Calcio su Facebook

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *