Seguici su

Le pagelle

Pagelle Salernitana-Monza 0-2, voti Serie A: Pessina e Maldini risolutori, Ochoa prova a tenere in piedi i suoi

Pubblicato

il

Daniel Maldini / Lapresse

Salernitana-Monza, una delle partite più importanti della 26esima giornata della Serie A. Gli uomini di Fabio Liverani contro quelli di Raffaele Paradino, che si sono affrontati all’Arechi. Ecco le pagelle del match.

PAGELLE SALERNITANA-MONZA 0-2

SALERNITANA

Ochoa 7 – L’estremo difensore dei campani para il possibile e forse anche di più. Non può nulla sulle due reti degli ospiti.
Pasalidis 5 – Capisce poco nulla nella sua partita finendo anche con un’ammonizione a carico.
Manolas 6 – Il greco ha capito subito la situazione in cui si è calato. Ci ha messo tutto quello che, al momento, ha a disposizione (61′ Boateng 5,5 – In questo momento mette in campo tutto quello che ha, ma non basta a questa squadra).
Pellegrino 6 – Attento e applicato almeno per un’ora buona di gioco. Poi va in affanno, vista anche la tanta pressione sul pacchetto difensivo dei campani.
Zanoli 5 – Male. La sua zona di competenza è terreno di conquista per il Monza.
Basic 6 – Prova a dare ordine e a trovare lo spazio per qualche inserimento. Non perde mai la bussola (73′ Dia 6 – Tardivo il suo ingresso per una squadra che ha bisogno di sprint e idee offensive).
Coulibaly 5,5 – Ci mette gamba e grinta, anche se a volte finisce per essere pasticcione (73′ Legowski 6 – Spirito di iniziativa che non manca, al netto di una situazione difficile).
Bradaric 5 – Poco reattivo, spaesato. In una parola: insufficiente.
Kastanos 5,5 – Prova a pungere, senza però trovare troppi frutti da quello che fa.
Candreva 6 – Il capitano è stanco. Stanco di una partita senza soddisfazioni e di una stagione dove comunque continua a mostrare l’esempio, anche se i risultati non arrivano (87′ Simy sv).
Weissman 5,5 – Diciamo che nel ruolo da prima punta si è visto di peggio ma si è visto anche di meglio (62′ Tchaouna 5,5 – Entra lui e la musica in attacco non cambia).

All. Fabio Liverani 4 – Disconnesso dal contesto e dalla squadra. La Salernitana è peggiorata e la domanda sull’assunzione relativamente al suo incarico tecnico, al posto di Inzaghi, è lecito farsela.

MONZA

Di Gregorio 6,5 – Quando c’è da metterci i guantoni lui c’è. Tiene chiusa la porta.
Birindelli 5,5 – Prestazione intermittente quella dell’esterno difensivo che ondeggia durante i 90 e più di gioco.
Izzo 6 – Ci mette il fisico e anche qualcosa in più, in termini di “misure cattive”, per arginare gli avversari, che alla fine però non passano (73′ Kiryakopoulos 6 – Entra con testa e focus non sbagliando l’ingresso).
Mari – Anche lui un po’ come Izzo: usa le buone e le cattive, ma si fa in qualche modo rispettare (67′ Caldirola 6 – Con esperienza sigilla la difesa monzese in vista del gran finale di partita).
A. Carboni 6,5 – Attento in difesa, non fa mai mancare capacità di appoggio e spinta nella sua zona di competenza.
Gagliardini 6,5 – Va prima vicino al gol e poi trova l’assist che sblocca la contesa. Partita solida la sua in mezzo al campo.
Pessina 7 – Va a segno tornando a mostrare uno dei suoi pezzi forti: l’inserimento. Il capitano dei brianzoli è una sicurezza per mister Palladino.
Colpani 5,5 – Ci si aspetta sempre tanto da lui, anche quando le partite magari prendono delle pieghe non consone alle sue caratteristiche (46′ Bondo 6,5 – Ottimo impatto il suo: un’altra volta dopo la gara col Milan).
V. Carboni 5,5 – Discorso, quello di Colpani, che può andare anche per lui, anche se con un livello inferiore di aspettative (82′ Akpa Akpro sv).
Mota 6 – Accompagna la manovra brianzola creando qualche situazione interessante, ma davanti non riesce a pungere come al solito (67′ Maldini 7,5 – E’ il Man of the Match: che giocata in occasione del gol che sblocca la partita).
Djuric 6.5 – Ci prova in tutti i modi sia per suo conto sia facendo sponde e sportellate per liberare spazi per i compagni.

All. Raffaele Palladino 7 – Il suo Monza sornione si porta a casa altri tre punti. Bravo ad indovinare tutte le mosse: sia dall’inizio sia a partita in corso.

Puoi seguire OA Calcio su Facebook

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *