Seguici su

Azzurri

Serie D, i giovani bomber italiani: il classe 2006 Balba attira l’attenzione, bene anche Marchisone e Orefice

Pubblicato

il

Pallone Serie A (© LaPresse)
© LaPresse

Un altro weekend di gara della Serie D 2023-2024 è andato in archivio. L’ultima giornata di campionato ha come sempre fornito gol, emozioni e spettacolo nei campi di tutta la penisola italiana, i quali hanno dato ulteriori indicazioni sullo sviluppo delle classifiche dei nove gironi. Anche in questo fine settimana si sono fatti notare alcuni giovani centravanti azzurri, che con le loro reti hanno contribuito a far conseguire alla propria squadra un buon risultato. Andiamo a vedere chi sono stati i migliori bomber italiani dell’ultima giornata della Serie D 2023-2024.

GIOVANI BOMBER ITALIANI SERIE D 

LUCA MARCHISONE (Bra) – Il momento buono della formazione piemontese continua anche grazie all’apporto dell’attaccante classe 2001. Il ragazzo cresciuto nella squadra del cuneese ha firmato una doppietta fondamentale nello scontro per le prime posizioni della classifica del girone A con il Chisola. Con i due gol segnati contro la seconda della graduatoria, il 22enne nato a Cuneo è salito a quota nove gol in campionato, dato che pareggia quanto fatto nella passata stagione.

ANTONIO OREFICE (Paganese) – Aveva iniziato il campionato alla grandissima, segnando cinque reti nelle prime quattro partite giocate. Da lì in poi, la punta dei campani ha impiegato oltre quattro mesi per tornare al gol contro il Bitonto. Scrollato di dosso il peso del periodo d’astinenza, il centravanti classe 2000 ha realizzato una doppietta in soli 30′ di gioco che ha indirizzato il match con il Rotonda a favore degli azzurri.

DANIELE BALBA (Manfredonia) – Due gol in questo campionato gli aveva già trovati, ma nel match di domenica contro il Gallipoli il 18enne nato a Comiso si è superato. Entrato dalla panchina, il classe 2006 ha infatti siglato una doppietta nel derby pugliese contro i salentini, salendo così a quota 4 gol in campionato, mettendo a segno le due reti che hanno consegnato la vittoria ai biancazzurri. Non è un caso che sia stato convocato per partecipare al Torneo di Viareggio con la rappresentanza della Serie D.

Puoi seguire OA Calcio su Facebook

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *