Seguici su

Azzurri

La Croazia ai raggi X: le stelle, la probabile formazione, le caratteristiche tecniche. Chi deve temere l’Italia agli Europei

Pubblicato

il

Pochi giorni e sarà Euro 2024. Inizia il cammino dell’Italia nella competizione continentale, provando a difendere quel titolo conquistato tre anni fa in maniera inattesa. Per gli azzurri un gruppo complicato con Spagna, Albania e Croazia, che vuole vestirsi del ruolo di outsider di lusso dopo i due podi in fila agli ultimi due Mondiali.

La selezione di Zlatko Dalic, nonostante tutto, rimane una squadra con tanto talento a disposizione. Il leader incontrastato sarà ancora Luka Modric, quasi trentanove anni e non sentirli, ancora capace di poter essere determinante nella manovra sia del Real Madrid che dei Vatreni. Sarà lui a tenere in mano le redini del centrocampo assieme a due vecchie conoscenze italiane come Mateo Kovacic e Marcelo Brozovic.

In difesa, avanti a Livakovic, l’unico certo del posto è Josko Gvardiol, già un pezzo importante del Manchester City di Guardiola a nemmeno 22 anni. Con lui ballottaggio tra Martin Erlic del Sassuolo e Josip Sutalo, stellina dell’Ajax, con Stanisic e Sosa sugli esterni.

In avanti i dubbi maggiori. Andrej Kramaric potrebbe essere il riferimento centrale come punta mobile, favorito su Petkovic e Budimir, mentre Perisic e Pasalic potrebbero essere gli uomini a supporto. Ma occhio anche alla fantasia di Lovro Majer e di Luka Ivanusec.

La probabile formazione della Croazia

CROAZIA: Livakovic; Stanisic, Sutalo, Gvardiol, Sosa; Modric, Brozovic, Kovacic; Pasalic, Kramaric, Perisic. All. Dalic

Continua a leggere le notizie di OA Sport Calcio e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *