Seguici su

Azzurri

La probabile formazione titolare dell’Italia agli Europei: certezze, ballottaggi, ultimi dubbi

Pubblicato

il

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti / LaPresse

Mancano ormai appena 3 giorni e, anche per l’Italia, prenderà il via il Campionato Europeo di Germania 2024. Gli Azzurri, guidati dal commissario tecnico Luciano Spalletti, infatti, esordiranno sabato 15 giugno alle ore 21.00 al Westfalen Stadion di Dortmund contro l’Albania. Un match assolutamente da non sbagliare, dato che nel prosieguo del girone arriveranno i complicatissimi impegni contro Croazia e Spagna.

Si annuncia un torneo tutt’altro che semplice per la nostra Nazionale che, per diversi motivi, non ha potuto costruire certezze granitiche. Né a livello di modulo, né a livello di uomini. Ma, come sempre, andiamo ad analizzare con calma la situazione. Dal 4-3-3 di mister Roberto Mancini che ha salutato la truppa a Ferragosto scorso, si è ora passati al 3-4-2-1 impostato dal tecnico di Certaldo.

Dopo le amichevoli negli States contro Ecuador e Venezuela, il modulo è stato proposto per larghi tratti anche contro Turchia e Bosnia ma, giova ricordarlo, il 4-3-3 rimane sempre in faretra per gli Azzurri. Ad ogni modo sono discorsi che non riguardano il nostro numero 1, nonché capitano, Gianluigi Donnarumma. Se, come pare, la linea difensiva sarà a 3, vedremo Giovanni Di Lorenzo e Alessandro Bastoni sui lati, mentre nel cuore della difesa ci sarà Alessandro Buongiorno, che si giocherà la maglia con Gianluca Mancini.

Passiamo al centrocampo. Sugli esterni vedremo sicuramente Federico Dimarco sulla sinistra, mentre a destra Andrea Cambiaso si contenderà la maglia da titolare con Matteo Darmian. In alcuni casi potremo vedere anche l’avanzamento di Di Lorenzo in questa zona del campo. In mezzo appare inossidabile Jorginho, mentre al suo fianco ci sarà (appena la condizione lo permetterà) Nicolò Barella. Altrimenti Bryan Cristante sarà il primo della lista per sostituirlo.

Davanti, invece, Gianluca Scamacca sarà il nostro centravanti, con Mateo Retegui pronto a dare il cambio all’attaccante dell’Atalanta. Sui lati, ovviamente, Federico Chiesa sul lato sinistro, mentre Lorenzo Pellegrini giocherà più centrale sulla destra, per unire i due reparto. Non sembrano esserci troppe incognite al momento. La formazione contro l’Albania, al netto delle condizioni di Barella, sembra già fatta nella mente del commissario tecnico Luciano Spalletti.

PROBABILE FORMAZIONE ITALIA

ITALIA (3-4-2-1): Donnarumma; Di Lorenzo, Buongiorno (Mancini), Bastoni; Cambiaso, Cristante, Jorginho, Dimarco; Pellegrini, Chiesa; Scamacca. Ct. Spalletti.

Continua a leggere le notizie di OA Sport Calcio e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *