Seguici su

Calcio estero

Non solo gli Europei, c’è anche la Copa America! L’Argentina di Messi sfida il Brasile, occhio alle outsider: quando inizia e i gironi

Pubblicato

il

Lionel Messi / Lapresse
Lionel Messi (AP Photo/Gustavo Garello) Associated Press/LaPresse Only Italy and Spain)

La Copa America 2024 è pronta a decollare. Non solo gli Europei in questa estate calcistica, ma anche il torneo dall’altra parte dell’oceano, in versione “integrale”: da Nord a Sud del continente americano. Dalle classiche 12 partecipanti, il torneo viene allargato a 16 partecipanti, così come successe nel 2016.

Copa America 2024: squadre partecipanti, date, gironi, stadi

Partecipanti
Argentina, Brasile, Cile, Uruguay, Paraguay, Perù, Bolivia, Ecuador, Colombia, Venezuela, Stati Uniti, Messico, Giamaica, Panama, Canada, Costa Rica

Date
Il torneo si giocherà dal 20 giugno al 14 luglio 2024

Gironi
Gruppo A
Argentina
Perù
Cile
Canada
Gruppo B
Messico
Ecuador
Venezuela
Giamaica
Gruppo C
Stati Uniti
Uruguay
Panama
Bolivia
Gruppo D
Brasile
Colombia
Paraguay
Costa Rica

Stadi
La competizione si disputerà negli Stati Uniti. Questi gli stadi e le città coinvolte nell’organizzazione della rassegna:

AT&T Stadium (Arlington, Texas – 80.000 posti)
Mercedes-Benz Stadium (Atlanta, Georgia – 71.000 posti)
Q2 Stadium (Austin, Texas – 20.738 posti)
Bank of America Stadium (Charlotte, Carolina del Nord – 74.867 posti)
MetLife Stadium (East Rutherford, New Jersey – 82.566 posti)
NRG Stadium (Houston, Texas – 72.220 posti)
SoFi Stadium (Inglewood, California – 70.240 posti)
Levi’s Stadium (Santa Clara, California – 68 500 posti)
State Farm Stadium (Glendale, Arizona – 63.400 posti)
Allegiant Stadium (Las Vegas, Nevada – 61.000 posti)
Arrowhead Stadium (Kansas City, Missouri – 76.416 posti)
Children’s Mercy Park (Kansas City, Kansas – 18.467 posti)
Hard Rock Stadium (Miami Gardens, Florida – 64.767 posti)
Inter&Co Stadium (Orlando, Florida – 25.500 posti)

Favorite e possibili sorprese
Davanti a tutti c’è sicuramente l’Argentina campione di tutto. Alle spalle dell’Albiceleste il Brasile, poi un elevato numero di possibili outsider: dall’Uruguay e il Cile, che hanno dimostrato di saper come fare a vincere la coppa, ai padroni di casa degli Stati Uniti a forte trazione “Serie A”, con giocatori come Pulisic e Weah.

Continua a leggere le notizie di OA Sport Calcio e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *