Seguici su

Azzurri

Barella cardine a centrocampo, Jorginho ancora titolare? I possibili titolari per gli Europei

Pubblicato

il

Barella / LaPresse

Due giorni al debutto dell’Italia agli Europei 2024. Ancora dubbi sul possibile modulo da utilizzare per il debutto contro l’Albania: si è visto molto di positivo con il 3-4-2-1 utilizzato contro la Bosnia ed Erzegovina, che si è fatto nettamente preferire al 4-3-3 del match con la Turchia. Ma chi possono essere gli uomini chiave al centro del campo?

Un nome c’è, ed è quello di Nicolò Barella. Il suo dinamismo coniugata con una gran qualità con il pallone fra i piedi ne fa come imprescindibile per il centrocampo azzurro, ma il suo impiego per sabato è a rischio per un affaticamento muscolare che lo ha tenuto fuori nelle due amichevoli. E nel caso, come può essere sostituito?

Si può pensare nuovamente all’utilizzo della mediana Fagioli-Jorginho, con i due che domenica hanno duettato discretamente ad Empoli. Ma anche il calciatore della Juventus appare di difficile utilizzo contro l’Albania, uscito acciaccato dall’amichevole di quattro giorni fa. Quindi al momento l’unico certo dell’utilizzo è Jorginho.

Punto interrogativo anche sulle condizioni di Davide Frattesi, fermatosi mercoledì durante l’allenamento ed utilizzato nei due alle spalle di Scamacca. Possibile dunque, per il debutto nel torneo, l’utilizzo di Pellegrini con Chiesa sulla trequarti e l’impiego di Bryan Cristante in mezzo al campo per portare più solidità difensiva. Più indietro invece Michael Folorunsho, che con la sua velocità può rappresentare un’arma interessante da usare a match in corso.

Continua a leggere le notizie di OA Sport Calcio e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *