Seguici su

Azzurri

I lampi di Frattesi e le idee di Pellegrini: due pallini nella manovra dell’Italia

Pubblicato

il

Lorenzo Pellegrini

L’Italia di Luciano Spalletti è scesa in campo ieri sera in quella che è stata la prima partita per gli Azzurri agli Europei del 2024. La nostra Nazionale è stata in grado di vincere per 2-1 e in rimonta contro l’Albania. Un successo di fondamentale importanza per l’Italia che dunque ha già messo un piede negli ottavi di finale del torneo: un pareggio nelle prossime due gare li proietterebbe probabilmente alla prossima fase del torneo.

E in una serata come quella di ieri dopo un avvio traumatico, un grande recupero, e un secondo tempo di gestione e sofferenza nei minuti finali, non è mancato l’apporto di due giocatori romani. Si tratta di Davide Frattesi dell’Inter e Lorenzo Pellegrini della Roma. I due hanno guidato per larghi tratti il centrocampo azzurro rivelandosi efficaci e soprattutto attenti.

La manovra, escluso il secondo tempo calante, è stata fluida e impreziosita da inserimenti dei due calciatori in questione ed entrambi hanno sfiorato due super il gol. Frattesi con un delizioso pallonetto, ha trovato a sbarrargli la strada solamente il mignolo di Strakosha.

Pellegrini invece, per poco non ha messo in rete quello che sarebbe stato uno dei gol più belli nella storia degli Europei: una sforbiciata al volo. Insomma i due centrocampisti, quelli con più estro e fantasia, ci sono e hanno fatto sentire oltre che vedere la voglia di dare tutto per la maglia della Nazionale. Chissà che nelle prossime gare non riescano a lasciare il segno.

Foto: LaPresse

Continua a leggere le notizie di OA Sport Calcio e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *