Seguici su

Champions League

In che fascia sono le italiane per il sorteggio in Champions League? Le possibili avversarie di Inter, Milan, Juventus, Atalanta, Bologna

Pubblicato

il

Champions League Trofeo
Trofeo Champions League / LaPresse

L’attenzione è catalizzata sulla 17ma edizione degli Europei in corso in Germania, ma sono già all’opera i preparativi per l’inizio della Champions League 2024-2025. Il 9 luglio scatterà il via del primo turno preliminare della massima competizione europea con gli incontri di qualificazione che vedranno all’opera le formazioni vincitrici dei campionati europei meno prestigiosi. L’anno prossimo, la Champions League presenterà una grossa novità: al posto dei tradizionali otto gironi, ci sarà una lega unica da 36 squadre, una vera e propria rivoluzione che aumenterà lo spettacolo nella prima parte della manifestazione.

Le 36 compagini verranno divise in quattro fasce, ognuna composta da nove formazioni. Ciascuna squadra che prenderà parte alla fase principale giocherà ben otto partite – quattro in casa ed altrettante in trasferta – match equamente divisi per “difficoltà”: due incontri con formazioni della prima fascia, due con quelle di seconda, e così via anche per terza e quarta. Le fasce avranno una funzione meramente formale: chi infatti sarà testa di serie non avrà un reale vantaggio, visto che avrà un calendario identicamente strutturato rispetto a quello delle compagini di quarta fascia. Di conseguenza, tutte le squadre possono affrontarsi tra di loro, e potrebbero vedersi anche dei derby nazionali nella prima fase del torneo.

L’Italia si presenterà al via della prossima Champions League con il contingente più alto mai visto nella storia del Bel Paese. Saranno cinque le formazioni del Bel Paese che difenderanno i colori azzurri. Oltre alle quattro qualificate tramite i posti messi in palio in campionato, l’Italia ha guadagnato uno slot grazie al percorso delle squadre azzurre nelle coppe europee, conquistando la prima posizione nel ranking UEFA per nazioni 2023-2024, risultato che conferma la crescita del movimento italiano nell’ultimo periodo.

Per la composizione delle urne ci si baserà sul ranking UEFA quinquennale riservato ai club. L’unica squadra che sarà presente in prima fascia è l’Inter. Grazie alle prestazioni recenti in campo internazionale, la formazione meneghina sarà una testa di serie nella prossima Champions League. Atalanta e Juventus sono certe della seconda fascia, mentre il Milan oscilla tra la seconda e la terza e il Bologna tra la terza e la quarta. Tuttavia finire in terza o quarta fascia, al contrario di quanto avveniva in passato, non costituirà uno svantaggio.

FASCE CHAMPIONS LEAGUE 2024-2025

Prima fascia

Manchester City (ENG)
Bayern Monaco (GER)
Real Madrid (ESP)
Paris Saint-Germain (FRA)
Liverpool (ENG)
Inter (ITA)
Borussia Dortmund (GER)
Lipsia (GER)
Barcellona (ESP)

Seconda fascia

Bayer Leverkusen (GER)
Atletico Madrid (ESP)
Atalanta (ITA)
Juventus (ITA)
Benfica (POR)
Arsenal (ENG)
Club Brugge (BEL)
Shakhtar Donetsk (UKR)

Seconda o terza fascia

Milan (ITA)

Terza fascia

Feyenoord (NED)
Sporting (POR)
PSV (NED)

Terza o quarta fascia

Celtic (SCO)
Monaco (FRA)
Aston Villa (ENG)
Bologna (ITA)
Girona (ESP)
Stoccarda (GER)

Quarta fascia

Sturm Graz (AUT)
Brest (FRA)

Continua a leggere le notizie di OA Sport Calcio e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *