Seguici su

Calcio estero

Copa America: l’Argentina la spunta ai rigori sull’Ecuador e passa alle semifinali

Pubblicato

il

Argentina / (AP Photo/Julio Cortez)
Argentina - AP Photo/Julio Cortez)

Al termine di una partita incredibile, l’Argentina di Scaloni passa il turno in Copa America superando in maniera a dir poco rocambolesca un Ecuador mai domo per prendersi la qualificazione alle semifinali, dove ora attenderà la vincente di Venezuela-Canada.

Nel primo match da “Dentro o Fuori” della competizione continentale d’oltreoceano, i campioni del mondo partono bene andando in vantaggio nel primo tempo grazie alla rete di Lisandro Martinez, che consente all’Albiceleste di andare al riposo sull’1-0.

Nella ripresa però succede di tutto. L’Ecuador al 62′ sbaglia il rigore del pareggio con Valencia dando di fatto il via a una nuova porzione di gara fatta di nervosismo, sanzioni disciplinari e sostituzioni da parte dei due allenatori per mischiare le carte. Alla fine, in pieno recupero, Kevin Rodriguez trova il punto del pari che vale il prolungamento della partita ai calci di rigore.

La lotteria finale si apre con l’errore di Messi. L’Ecuador però fa altrettanto con Mena, mentre nella seconda serie Alvarez va in gol, con Minda che fallisce. L’Argentina va in vantaggio e da lì non si guarda più indietro segnano Mac Allister, Montiel e Otamendi, il quinto e decisivo penalty, che vale il primo pass per le semifinali.

Continua a leggere le notizie di OA Sport Calcio e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *