Seguici su

Azzurri

L’Italia torna in campo con l’Under 19: i giovani per il riscatto agli Europei di categoria

Pubblicato

il

Simone Pafundi / LaPresse

Messa ormai ampiamente in archivio la scialba parentesi della Nazionale maggiore ai Campionati Europei di calcio di Germania 2024, proviamo a pensare ad altro e andare oltre. Siamo giunti ufficialmente, infatti, ai nastri di partenza dei Campionati Europei Under 19, una nuova occasione importante per il movimento calcistico italiano con gli Azzurrini che proveranno a difendere il titolo conquistato 12 mesi fa a Malta.

IL GRUPPO DELL’ITALIA

La manifestazione continentale, che si disputerà in Irlanda del Nord, sarà la 70ª edizione del torneo organizzato dalla UEFA, a cui parteciperanno solo i giocatori nati dopo il primo gennaio 2005. Lo svolgimento sarà dal 15 al 28 luglio 2024. Gli Azzurrini, guidati dal commissario tecnico Bernardo Corradi, sono inseriti nel Gruppo A assieme ai padroni di casa nord-irlandesi, quindi Norvegia e Ucraina. Il Gruppo B vedrà Danimarca, Francia, Spagna e Turchia.

IL CALENDARIO DEGLI AZZURRINI

L’esordio dell’Italia Under 19 avverrà lunedì 15 luglio alle ore 16.30 al Windsor Park di Belfast, quindi secondo impegno giovedì 18 luglio alle ore 20.00 contro l’Irlanda del Nord all’Inver Park di Larne, prima dell’ultimo impegno della fase a gironi fissato per domenica 21 luglio alle ore 20.00 contro l’Ucraina allo stadio Seaview di Belfast.

LA FORMULA DEL TORNEO

Gli Europei 2024 vedranno una formula semplicissima. Le prime due formazioni classificate nei due gironi andranno a scontrarsi in semifinale. Come tradizione la prima di un raggruppamento andrà contro la seconda dell’altro e viceversa. Dopodiché si raggiungerà l’atto conclusivo del 28 luglio alle ore 20.00 al Windsor Park di Belfast. Non solo. Il 25 luglio alle ore 17.30 all’Inver Park andrà in scena lo spareggio per l’accesso al Mondiale Under 20 del 2025 che metterà di fronte le due terze classificate.

I CONVOCATI DELL’ITALIA UNDER 19

Portieri: Francesco Di Bartolo Zuccarello (Lommel), Federico Magro (Lazio), Renato Bellucci Marin (Roma);

Difensori: Davide Bartesaghi (Milan), Fabio Cristian Chiarodia (Borussia Monchengladbach), Christian Corradi (Hellas Verona), Giovanni Leoni (Sampdoria), Vittorio Magni (Milan), Filippo Calixte Mane (Borussia Dortmund), Filippo Pagnucco (Juventus);

Centrocampisti: Aaron Ciammaglichella (Torino), Luca Di Maggio (Inter), Jonas Harder (Fiorentina), Luca Lipani (Sassuolo), Mattia Mannini (Roma), Fabio Parravicini (Genoa), Marco Romano (Genoa), Jacopo Sardo (Lazio), Kevin Zeroli (Milan);

Attaccanti: Lorenzo Anghelè (Juventus), Alphadjo Cissé (Hellas Verona), Tommaso Ebone (Bologna), Seydou Fini (Standard Liegi), Giulio Misitano (Roma), Diego Sia (Milan), Simone Pafundi (Losanna), Francesco Camarda (Milan).

Staff – Allenatore: Bernardo Corradi; Coordinatore: Maurizio Viscidi; Assistente allenatore: Mirco Gasparetto; Preparatore atletico: Marco Montini; Preparatore dei portieri: Graziano Vinti; Match analyst: Francesco Donzella; Medici: Sebastiano Porcino e Cristiano Benelli; Nutrizionista: Micol Purrotti; Fisioterapisti: Giuliano Gepponi e Andrea Cantera; Segretario: Aldo Blessich.

Continua a leggere le notizie di OA Sport Calcio e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *